3 modi per trasformare la vostra camminata in un allenamento

Chi l’ha detto che uscire per fare una passeggiata non possa diventare un’opportunità per allenarsi? 

Ecco alcuni suggerimenti per trasformare una camminata in un vero e proprio workout.

Negli ultimi tempi il camminare è diventato una parte integrante della fitness routine di molte persone ed è una pratica che non solo può migliorare la forma fisica, aumentare la salute del nostro cuore e offrire un allenamento più piacevole per le nostre articolazioni rispetto alla corsa, ma ha anche il grande vantaggio di essere totalmente gratuito, alla portata di tutti e sempre eseguibile.

Se non siete già dei camminatori, dovreste introdurre questa pratica all’interno della vostra routine quotidiana e, anche se siete degli abituè, ci sono diversi modi per trasformare una piacevole passeggiata in un allenamento sfidante quanto una seduta di corpo libero in casa.

I benefici del camminare

In quanto esseri umani, siamo fatti per camminare e correre, azioni che compiamo dai primi anni della nostra vita. A differenza della corsa però, quando camminiamo esercitiamo una pressione molto minore sulle nostre articolazioni: quando corriamo, le ginocchia, i fianchi e le caviglie battono sulla superficie, ma quando camminiamo, l’impatto è molto minore, fattore che contribuisce a ridurre le possibilità di infortunio.

Camminare può anche aiutare a migliorare la nostra forma fisica, e aumentare la salute del nostro cuore, poiché migliora la circolazione e riduce le probabilità di ipertensione. Inoltre, camminare aumenta la quantità di ossigeno che scorre nel nostro corpo, contribuendo all’aumento di energia. Chi ha bisogno del caffè quando si può andare a fare una passeggiata?

Poi ci sono i benefici per la mente. Uno studio dell’Università Statale della California ha dimostrato che più passi si compiono ogni giorno, più si è felici. Quindi, se la giornata è noiosa, uscire a fare una passeggiata potrebbe essere una delle cose migliori da fare. Camminare aiuta anche a rafforzare la parte inferiore del corpo, soprattutto se si aggiunge una pendenza. Durante una camminata è possibile aumentare l’intensità, e quindi bruciare più calorie, con qualche semplice ritocco. Scopriamo tre modi per trasformare la vostra camminata in un allenamento sfidante.

Aggiungete una pendenza

Se siete vicini ad un percorso collinare, avete la possibilità di affrontare un allenamento più impegnativo semplicemente sfruttando il livello di pendenza del percorso, aggiungendo cosi una maggiore resistenza alla camminata. Eseguendo un lavoro più duro con le gambe e la parte inferiore del corpo rafforzerà i muscoli, aumenterà la frequenza cardiaca e permetterà al nostro corpo di bruciare a sua volta più calorie.

La camminata in discesa potrebbe sembrare più facile: in realtà, oltre ad offrire dei benefici in quanto costringe a ad impegnare il core per rimanere in posizione eretta, il  lavoro più importante è quello dei muscoli dei polpacci e della parte inferiore delle gambe.

Utilizzare alcuni pesi

I pesi per le caviglie e/o i polsi sono semplici aggiunte che, come l’inclinazione, costringono i muscoli a lavorare di più, bruciando più calorie e aumentando l’intensità. Se scegliete i pesi per i polsi, assicuratevi di oscillare le braccia avanti e indietro mentre camminate, per assicurarvi che i muscoli del braccio lavorino allo stesso modo. Camminare in velocità con dei pesi alle caviglie aiuta anche a rafforzare i tendini del ginocchio, i quadricipiti e i polpacci così come i glutei, il muscolo più grande del corpo.

La giusta pausa tra un allenamento e un altro

Rendete la vostra passeggiata ancora più interessante fermandovi ogni 10 minuti per un circuito di tre minuti a corpo libero. Non c’è bisogno che sia super intenso, e potrebbe consistere semplicemente in tre esercizi diversi, ognuno svolto per un minuto. Sbizzarritevi con le diverse tipologie di squat, step up su un gradino, affondi in avanti e indietro, una volta trascorsi i tre minuti, tornate alla vostra passeggiata. Con pochi accorgimenti e modifiche, una camminata di 30 minuti può essere uno dei tanti modi per muoversi e allenare tutti i muscoli del nostro corpo, una sessione di fitness da inserire nella propria routine.

E tu come effettui la tua camminata? Scrivimelo qui nei commenti.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi

questo articolo con i tuoi amici!